Nuovo metodo per impermeabilizzare le superfici

Impermeabilizzazione innovativa e vantaggiosa

In campo edile è stato introdotto un nuovo materiale per rendere impermeabili diverse superfici in modo semplice, rapido ed economico. La nuova sostanza è monocomponente in resina poliuretanica. Essa si presenta allo stato liquido, una volta applicata, con pennello o rullo, si trasforma in una membrana elastica e aderente. È possibile rendere impermeabili superfici esterne ed interne, la resina è molto resistente e ricca di proprietà meccaniche e chimiche che la rendono unica e inimitabile.

L’uso della resina poliuretanica per l’impermeabilizzazione di superfici offre svariati vantaggi: è facile da applicare, non serve la posa con la fiamma ossidrica, ma una semplice spennellata a freddo; resiste alle alte temperature e non si altera dopo una lunga esposizione al sole e ai raggi UV; sopporta splendidamente le basse temperature, non c’è il rischio di incombere in crepe o fratture. Come valore aggiuntivo garantisce un ottimo isolamento termico. Le proprietà meccaniche della resina in poliuretano sono garantite in fasce termiche da -30° fino a oltre 90°.

L’impermeabilizzazioni in resina presentano un costo molto basso, rispetto ad altri metodi di protezione idrica.

Campi d’uso della membrana poliuretanica

La resina permeabile è molto versatile, essa infatti può essere applicata su diversi materiali e in situazioni differenti. Sia per zone coperte che per aree esterne, la protezione dall’infiltrazioni di acqua è garantita. La resina poliuretanica è efficace sia se spalmata sopra che sotto i rivestimenti di pareti o di pavimenti. In casa è possibile utilizzarla per impermeabilizzare muri e piastrelle di cucine, bagni e altri ambienti.

La resina è perfettamente adatta a rendere permeabili balconi, cortili e terrazze. La membrana monocomponente è caratterizzata da un alto grado di resistenza alle forti pressioni dovute al passaggio di persone e veicoli, essa infatti viene spesso utilizzata per impermeabilizzare strade, ponti, pareti di edifici.

L’azienda Tecsit System ha introdotto nel mercato edile e non solo, diversi prodotti impermeabilizzanti del marchio Tecsit Pro, venduti in secchi di metallo e disponibili trasparenti e in tonalità di colore differenti, con la possibilità di ordinazioni di colore su richiesta.

La resina in poliuretano si può applicare in tutta la superficie da impermeabilizzare o in parti di essa, per ricoprire giunture o crepe causate da vecchi traumi. È perfettamente idonea a superfici in calcestruzzo, ceramica e asfalto.

La posa dello strato impermeabile non sarà più considerato un lavoro pericoloso o estenuante, con la resina in poliuretano sarà un intervento semplice e duraturo.