RSSP: qual è il suo ruolo in azienda

rspp

Il responsabile dei servizi di prevenzione e protezione è una figura molto importante in ogni azienda. Ha differenti compiti e deve necessariamente aver sostenuto un esame dopo un corso di formazione ed essere sempre aggiornato sulle nuove direttive.

Vediamo insieme chi può in azienda diventare RSSP e quali sono i suoi compiti, soprattutto come variano in base alla grandezza e tipologia di attività.

A chi può essere affidato il ruolo dell’RSSP

La persona che prende il ruolo di responsabile dei servizi di prevenzione e protezione dipende anche dal tipo di azienda, ma anche per le ditte di piccole dimensioni resta comunque un ruolo obbligatorio.

Nelle aziende con meno di 20 dipendenti può essere anche il titolare stesso a rivestire il ruolo di cui stiamo parlando. Sono coinvolte tutte le tipologie di attività, non ci sono differenze su questo, ma la persona predisposta invece varia dal numero dei dipendenti.

Se vengono superate le 20 unità di persone lavoranti allora diventa invece necessario che il responsabile rivesta solamente quel ruolo e non sia il titolare stesso. Diventa sempre più importante e pregna di responsabilità questa persona se si aumentano anche quelle che lavorano con lui e soprattutto a seconda della tipologia di lavori che vengono effettuati.

La scelta del responsabile dei servizi di prevenzione e protezione non va sottovalutata, ogni cosa va studiata con attenzione e per quello si deve valutare bene sia la sua propensione allo studio ed alla collaborazione con il resto dei suoi colleghi, tutti uniti nel fare attenzione nella corretta gestione della sicurezza aziendale.

Se si cerca un aiuto anche per l’organizzazione aziendale è possibile chiedere aiuto sul sito www.saltech.it. dove si possono trovare dei professionisti in grado di accompagnare il titolare di ogni azienda dalla giusta scelta ma anche nel mantenere sempre informata correttamente la ditta su tutte le regole e gli aggiornamenti da effettuare.

Cosa deve studiare e fare in azienda un RSSP

Per diventare un responsabile dei servizi di prevenzione e protezione è importante aver sostenuto un corso di circa 48 ore dove vengono spiegate tutte le norme che la persona dovrà far rispettare nella ditta, e prendersi la responsabilità di formarsi ogni volta che verranno richiesti dei corsi per gli aggiornamenti che le leggi subiscono con il passare degli anni.

Quando è correttamente formato il responsabile deve collaborare con il proprio titolare ed i superiori nelle decisioni che riguardano la gestione del personale e la relativa conoscenza dei rischi in azienda ed anche saper risolvere i possibili problemi legati alle carenze in tema di sicurezza.

Il suo è un ruolo molto importante e d grande responsabilità perché verrà per primo richiamato ogni qual volta vengano a mancare in azienda i giusti requisiti in tema di sicurezza. ecco che si comprende proprio quale sia il fondamentale ruolo di questa figura, essa deve fare in modo che tutti i dipendenti delle aziende siano consapevoli di tutti i rischi e dei relativi metodi per evitare di avere dei problemi.

Per conoscere i corsi da frequentare ed avere tutte le delucidazioni consigliamo di andare sul sito www.saltech.it dove i migliori professionisti in tema di corretta gestione aziendale sono pronti a dare tutti i consigli e le delucidazioni necessarie alla corretta gestione aziendale.