Aeroporto di Malpensa: le misure anti-coronavirus

Attualmente, a causa del Coronavirus, nell’aeroporto di Malpensa partono solo nove voli in un giorno e le misure di sicurezza sono massime.

Non solo vengono rispettate le distanze previste per evitare il contagio da Covid-129, ma soprattutto si sta facendo molta attenzione anche ad evitare che i passeggeri facciano file per il bagno o di qualsiasi altro tipo, ma non solo.

Oltre a questo, ci sono numerosi poliziotti che controllano la situazione e si fa molta attenzione per evitare che a bordo degli aerei venga distribuito il cibo.

Nessun servizio e soprattutto limitazioni anche per i tavoli dei bar presenti nell’aeroporto: ci si può sedere solo ad un tavolo, ma a quello vicino no.

Tali misure di sicurezza non solo vengono rispettate a bordo degli aerei e in tutti i locali dell’aeroporto, ma anche per i taxi che sostano intorno alla zona.

Malpensa: le misure di sicurezza

Malpensa e l’intera area dell’aeroporto sono piene di membri delle forze dell’ordine, che controllano la situazione e soprattutto fanno rispettare le misure di sicurezza.

Queste ultime non riguardano solamente il distanziamento sociale, ma anche il fatto di evitare di distribuire cibo a bordo degli aerei, e soprattutto evitare di far fare file, di creare assembramenti.

Vietate anche qualsiasi forma di riunione che non rispetti la distanza stabilita dal Governo, ovvero quella di 1 metro.

Oltre a questo, le stesse misure sono ovviamente rispettate in tutto l’aeroporto, soprattutto anche all’interno di bar, ristoranti e qualsiasi tipo di locale presente in quel punto.

Da aggiungere anche che viene fatta molta attenzione per i mezzi di trasporti privati, come i taxi.

I taxi e le altre misure di sicurezza

malpensa varese taxi

Molti passeggeri sono timorosi che possano contrarre il Coronavirus quando prendono i mezzi di trasporto, ed è per questo che si deve fare attenzione da entrambe le parti: sia chi gestisce tali mezzi dovrò far sì che siano assolutamente igienizzati, sia chi li prende, dovrà invece fare attenzione ad avere addosso guanti e mascherina.

I taxi per milano malpensa che attendono fuori dall’aeroporto sono circa una quarantina e tutti rispettano ovviamente le misure di sicurezza, anche perché ogni giorno trasportano diversi gruppi di famiglie.

Le vacanze estive saranno proprio con le stesse misure appena descritte: continua igienizzazione degli ambienti, dei sedili, di qualsiasi punto che può essere toccato dai passeggeri.

Questi ultimi, da parte loro, dovranno fare molta attenzione a rispettare tali norme, sia per se stesse, sia per gli altri.

Oltre a questo, si ricorda che il 3 giugno si apriranno le frontiere internazionali e potranno giungere in Italia anche turisti provenienti dai Paesi esteri, che tra l’altro non saranno messi in quarantena.

Questo potrebbe far risalire il tasso economico del turismo, anche se si dovrà fare ulteriore attenzione, anche perché una maggiore circolazione potrebbe implicare anche una maggiore possibilità di contagio.

Per questo, soprattutto per chi frequenta aeroporti o prende taxi o anche qualsiasi altro tipo di mezzo di trasporto, dovrà senza dubbio fare molta attenzione e soprattutto rispettare alla lettera tutte le indicazioni date dal Governo e riguardanti le norme di igiene e sicurezza.