Disdetta dell’assicurazione casa

Come disdire correttamente l'assicurazione casa

Sempre più italiani firmano contratti di assicurazione sulla casa. Purtroppo però, non sono altrettanti che leggono le clausole e le condizioni contrattuali. Oltre ai sempre più repentini e veloci aggiornamenti delle normative. Vediamo quali sono i casi in cui è possibile disdire un’assicurazione domestica.

Partiamo dal presupposto che siamo liberi, sempre e comunque

Molto importante ribadire questo concetto.

Sempre più persone, nel momento in cui vanno a chiudere determinati contratti si sentono in colpa, oppure sempre più spesso cadono nella ragnatela di altre offerte. Si chiude una cosa se ne aprono altre.

Quindi, partiamo dal presupposto che se vogliamo disdire l’assicurazione è possibile farlo.

Però è bene ricordarsdi anche che si va in contro ad alcune condizioni, se firmate, che potrebbero essere anche pesanti.

Il Decreto Bersani del 2007

Ha fatto sì che ci sia la possibilità di recedere da qualsiasi tipo di contratto assicurativo, senza l’obbligo di un rinnovo, tenendo conto principalmente del limite temporale.

Ovvero, se si firma un contratto annuale osemestrale. Proprio come l’assicurazione dell’automobile.

Le cose si complicano un po’ con le assicurazioni firmate prima dell’aprile 2007.

Ad oggi però, sono state tutte o quasi smaltite.

Come avviene la disdetta?

La disdetta deve essere fatta necessariamente con una raccomandata con ricevuta di ritorno.

Infatti, proprio con questa è possibile dimostrare che la nostra comunicazione di disdetta è partita.

Senza incorrere in noie assicurative che potrebbero comunque disturbare il vostro rapporto con l’assicurazione.

Inoltre, dovrete chiaramente attendere la fine dell’anno assicurativo.

Generalmente le assicurazioni sono pagate in anticipo e si richiede una copertura o semestrale o annuale.

Quindi il premio pagato va a coprire tutta la durata, tutto l’arco temporale in cui il contratto “avrà vita”.

Assicurazione con mutuo?

Le banche, nel momento in cui vanno a finanziare un mutuo fanno anche stipulare con il cliente un contratto asssicurativo.

In questo caso, e soltanto in questo, è impossibile disdire l’assicurazione sulla casa proprio per il mutuo.

La banca cerca di tutelarsi appunto per l’investimento fatto, quindi è normale che chieda al cliente che richiede il mutuo questa tipologia di tutela fattibile solo attraverso un’ottima assicurazione domestica.