Investimenti immobiliari, perché Dubai è una località tanto quotata

investimenti-immobiliari

Il mondo degli investimenti immobiliari è sempre più in crescita; dopo un momento di arresto durante la pandemia il mattone torna ad essere il primo pensiero di chi ha margine di investimento. Ovviamente non si tratta di un settore per tutti, questo perché in Italia le case costano davvero molto ma se ti dicessi che c’è modo di investire con costi relativamente contenuti andando a guadagnare molto sia da affitti che da rivendita? Il settore degli investimenti a Dubai è in crescita e il motivo è legato a due fattori: da una parte il mercato della località è in vero e proprio boom, dall’altra Dubai presenta tasse pari a zero sugli immobili, permettendo di investire molto senza troppi pensieri.

Come iniziare ad investire a Dubai

Se stai cercando qualcuno a cui affidarti per gli investimenti immobiliari a Dubai dai un’occhiata a https://investireadubai.com/, il sito web del professionista Fabio Raffaeli che racconta come ti aiuterà nel suo lavoro a trovare l’immobile giusto che fa per te con il progetto “Vola a Dubai”.

Investimenti immobiliari a Dubai: 10 motivi per farlo subito

Tra investimenti in borsa, cripto valute e immobiliari hai l’imbarazzo della scelta ma perché puntare proprio su quello immobiliare a Dubai? Dubai è una città in pieno boom economico e con una tassazione agevolata; essendo una novità per il mercato immobiliare inoltre, a Dubai le case costano meno in proporzione che altre città come Milano, New York o Londra. A parità di budget, nelle grandi città appena nominate potresti acquistare solo un piccolo immobile, a Dubai potrai scegliere un appartamento dotato di ogni comfort, di ultima generazione e tecnologicamente performante. Ma perché dovresti investire a Dubai? Ecco 10 motivi che forse ti convinceranno:

  1. Boom economico – attualmente Dubai è un fiore nascente per gli affari, oltre ad essere un rifugio sicuro per gli investitori prevede un PIL del 2,9% destinato a crescere nei prossimi anni. Secondo qualche dato recente sembra che sono stati investiti più di 20 miliardi solo da parte degli esteri.
  2. Opportunità di business – Dubai è una economia nascente e per questo motivo le opportunità di fare business aumentano notevolmente. Investire qui è importante perché puoi valutare tu da quale budget partire, si parla anche di piccole cifre come 20.000 euro in grado di dare soddisfazioni.
  3. Free zone – tutti gli Emirati Arabi, non solo Dubai, sono considerati una Free Zone. Essendo una zona di libero scambio tutti, anche gli italiani, possono accedere per creare un’azienda e importanti relazioni legati al business.
  4. Incentivi – il governo di Dubai sta varando sempre più incentivi per gli investitori stranieri che scelgono quindi la località proprio per i numerosi vantaggi.
  5. Rendimento al 100% – il capitale investito e il profitto guadagnato non saranno tassati, questo significa che puoi contare sul 100% del tuo investimento.
  6. Imposta personale minima – le aziende non devono pagare nessuna tassa personale né societaria o legata al commercialista. Insomma, un bel vantaggio!
  7. Apertura di un mercato internazionale – Dubai apre le porte ad un mercato globale, questo ti dà modo non solo di investire a Dubai ma di aprire le porte anche ad altre opportunità.
  8. Expo – nel prossimo anno è attesa Expo, si tratta di una grande occasione per la città e avere un acquisto precedente sicuramente è vantaggioso, probabilmente successivamente i prezzi potrebbero alzarsi notevolmente.
  9. Facilità – investire è facile se sai come fare, per questo ti consigliamo di contattare il professionista prima segnalato per evitare fregature e riuscire ad investire in modo sicuro e con profitto.
  10. Qualità della vita – e se l’investimento immobiliare forse in vista di un trasferimento? Devi sapere che è una delle migliori città al mondo per qualità di vita; la criminalità è ai minimi e i servizi sono impeccabili.