Lingotti in oro: quanto valgono e come sfruttarli in ottica di investimento

lingotti-oro

Oggi chi ha un capitale da investire si trova di fronte a un ventaglio decisamente ampio di possibilità. Dal mercato immobiliare alle criptovalute, grandi, medi e piccoli investitori spesso decidono di diversificare gli investimenti per massimizzare i guadagni. Tra le varie forme di investimento, l’oro resta una di quelle con maggiore fascino. Considerando le diverse di investimento sull’oro (gioielli, oro finanziario), i lingotti in oro conservano un posto privilegiato. Vediamo quanto valgono i lingotti in oro e come sfruttarli quando si decide di investire una percentuale del proprio capitale su di loro.

Lingotti in oro: quanto valgono

Iniziamo col dire che il valore dei lingotti in oro dipende da due fattori.

    • Quotazioni dell’oro: il primo elemento da prendere in considerazione riguarda ovviamente la quotazione dell’oro sul mercato finanziario. I lingotti in oro validi per il mercato di questo metallo devono avere una purezza di 995 millesimi o più.
    • Manodopera: Poi è necessario considerare anche la manodopera necessaria per la realizzazione del lingotto. Questo è un elemento che incide in modo relativo sul valore del lingotto, ma bisogna comunque tenerlo a mente. Per questo motivo sarà più conveniente, a parità di peso, investire in un lingotto più grande. Quindi meglio investire in un lingotto da 1 chilogrammo piuttosto che in quattro lingotti da 250 grammi. Allo stesso modo sarà meglio investire in quattro lingotti da 250 grammi che in dieci da 100 grammi, e così via.

Ma investire in lingotti in oro conviene? Vediamolo insieme.

Investimento in lingotti d’oro: conviene?

L’oro è un investimento senza tempo, che riesce ancora oggi a essere un bene estremamente sicuro su cui investire una parte del proprio capitale. In un momento in cui la volatilità di molti dei beni sul mercato comporta un alto rischio, investire in oro è invece garanzia di mantenimento del proprio capitale.

I lingotti in oro sono la soluzione ideale per chi vuole investire in oro. Sono regolamentati dal punto di vista della purezza del materiale, si possono acquistare direttamente dai maggiori istituti bancari in Italia e vengono sottoposti a un accuratissimo procedimento di verifica nel momento in cui si decide di acquistarli. Dopo averli acquistati da un rivenditore con tutte le autorizzazioni del caso, i lingotti verranno accompagnati da un certificato che riporterà le informazioni fondamentali tra le quali il peso.

Ma quali sono nel dettaglio i pro e i contro di un investimento in lingotti in oro?

Investire in lingotti in oro: vantaggi e svantaggi

Abbiamo visto come puntare sui lingotti in oro sia una forma di investimento sicura per il proprio capitale, soprattutto sul lungo termine. Vediamo se questo tipo di investimento comporta anche degli svantaggi.

Vantaggi

    • Il lingotto d’oro tenderà a mantenere il proprio valore nel tempo.
    • I lingotti si possono acquistare in modo facile e sicuro dai rivenditori autorizzati.
    • L’oro generalmente aumenta di valore nei momenti di crisi economica, può quindi essere. considerato un bene rifugio sul lungo termine.

Svantaggi

    • Conservare lingotti d’oro, soprattutto di dimensione e peso notevoli, non è semplice, e potrebbe essere necessaria una cassetta di sicurezza.
    • Il lingotto d’oro non è un bene dal valore particolarmente volatile. Questo, se da una parte garantisce il mantenimento del capitale, dall’altra non permette grandi margini di guadagno sul breve periodo.

In definitiva, come è meglio utilizzare i lingotti in oro in ottica di investimento?

Investire in lingotti in oro: quale strategia

Il modo migliore per investire in lingotti in oro è quello di considerare questo segmento di investimento come un rifugio, e di pianificare la strategia di investimento sul lungo periodo. Dedicare ai lingotti in oro una percentuale del proprio capitale di investimento inferiore al 10% può essere una buona idea. Inoltre un approccio vincente può essere quello di investire una certa somma in lingotti in modo regolare, magari mese per mese. Sul lungo periodo questa modalità si trasformerà in qualcosa di prezioso e in un investimento sicuro, che tenderà a crescere a poco a poco nel tempo.