Rinnovo locali, un investimento che devi fare

rinnovo locali

Se hai un’attività commerciale e ce l’hai da diversi anni, uno degli investimenti che devi fare è quello per il rinnovo locali. Probabilmente ora stai pensando che sì, effettivamente il tuo negozio potrebbe avere bisogno di un piccolo lifting, ma del resto perché spendere del denaro in un rinnovo che, a dirla tutta, non sembra essere poi così necessario? In fondo gli arredi sono ancora abbastanza nuovi, gli espositori sono integri e funzionali e le scaffalature reggono, che importa se non sono esattamente al passo coi tempi?

Errore fatale

negozio frutta e verduraNon devi pensare al tuo negozio, qualsiasi cosa tu venda, perfino la frutta e la verdura, che l’importante è che la merce sia di qualità. No, questo non vale più al giorno d’oggi perché c’è troppa concorrenza, ci sono troppi competitor che hanno cose di qualità, e se non sono di qualità sono sicuramente più a buon mercato. Stai sbagliando il percorso verso il successo e la longevità del tuo business. Pensa a un cliente che entra nel tuo negozio di abbigliamento e trova specchi con macchie del tempo, tappeti vecchi e consunti, camerini angusti. Puoi avere un abito da sera da urlo, ma ameno che tu non lo venda per pochi euro chi avrà voglia di provarlo?

Devi puntare anche sull’immagine

L’immagine per un business, qualsiasi esso sia, è fondamentale. E non solo l’immagine a livello di brand reputation, ma anche a livello di shop, soprattutto se hai un negozio fisico. Cura le vetrine, esponi sempre la tua merce più interessante, ma anche l’interno dei locali ha bisogno di una rinfrescata almeno ogni 3-4 anni. Non devi necessariamente spendere una follia, ti basterà puntare sui dettagli e su una strategia comunicativa che sia davvero efficace. Per esempio hai un negozio di frutta e verdura? Pensa, cosa ispira all’acquisto? I colori, la freschezza. E tu devi comunicare esattamente quello. Puoi, per esempio, dipingere le pareti di un verde brillante e utilizzare espositori trasparenti in plexiglas, oppure i classici scaffali in metallo dove potrai riporre delle cassette con delle decorazioni che richiamino l’idea dell’orto al cliente, quando tralci di vite quando vendi uva, foglie di castane quando è il loro periodo.

Parola d’ordine rinnovare

Se il locale invece è in sofferenza, il consiglio è quello di rinnovare completamente gli arredi, i colori e la disposizione della merce, devi far capire ai clienti che il vecchio modo di operare e la vecchia struttura sono stati rinnovati proprio per dare ai clienti una nuova immagine, una nuova percezione del brand e dei prodotti che vendi.